• Caponata Pugliese

    La caponata pugliese è l’origine contadina della cucina pugliese, la tradizione che con ingredienti semplici e di stagione è capace di tirare fuori piatti dal gusto unico.

    Il caldo e la bella stagione portano sulle tavole pugliesi piatti ricchi di verdure ma non per questo meno saporiti o più leggeri.

    La versione pugliese della caponata ne è un esempio.

    Questo secondo piatto o contorno è uno dei piatti estivi della tradizione pugliese.

    Ingredienti semplici, della terra, ma che cucinati con la maestria di questa terra si trasformano in un piatto dal sapore unico, buono da mangiare appena pronto ma anche dopo un paio di giorni.

    Anzi, possiamo dirlo senza paura di essere smentiti: la caponata pugliesi è uno di quei piatti, coma la lasagna o la parmigiana, che si esalta quando viene riscaldata.

    Il nostro consiglio, quindi, è di prepararne un po’ di più per avere l’occasione di testare questa nostra teoria.

    Vediamo, quindi, come preparare la caponata pugliese. Continue reading Caponata Pugliese

  • Primavera e Vini: gli abbinamenti perfetti

    La primavera è arrivata, finalmente, e con lei sono arrivate nei mercati e sulle tavole ingredienti di stagione che rendono gustosa questa stagione.

    Tante verdure che rappresentano alla perfezione l’idea di freschezza e rinascita che la primavera trasmette.

    Arrivano, così, sulle nostre tavole le fave, gli asparagi, i fagiolini, l’indivia, solo per citarne alcune.

    Abbiamo, quindi, pensato di proporvi qualche ricetta con questi ingredienti di stagione e di consigliarvi l’abbinamento con i vini giusti. Continue reading Primavera e Vini: gli abbinamenti perfetti

  • Acquasala, l’estate a tavola

    Acquasala: ingredienti poveri, gusto ricco.

    L’acquasala può farvi capire bene l’espressione a pane e acqua. Solitamente usata per indicare ristrettezze e digiuni forzati, in Puglia questa espressione porta il pensiero verso altre accezioni.

    Qui a pane e acqua si trasforma in un piatto saporito, l’acquasala, appunto, un piatto dove gli ingredienti poveri e semplici si trasformano in una gustosa ricetta, sinonimo di estate. Continue reading Acquasala, l’estate a tavola

  • Come degustare il vino rosso

    Come degustare il vino rosso: ecco cosa fare.

    Come degustare il vino rosso:  ecco qualche consiglio per gustare nel migliore dei modi un vino rosso e scoprire tutte le sue caratteristiche.

    Il vino rosso è sicuramente bevuto e conosciuto da tanti. Ma quante persone lo bevono nel modo corretto? Quante persone non commettono errori nella sua degustazione, riuscendo, così, a cogliere ogni sua caratteristica?

    Abbiamo pensato, quindi, di darvi qualche consiglio su come degustare il vino rosso nel modo corretto.

    Vediamo cosa fare e cosa non fare. Continue reading Come degustare il vino rosso

  • Come eliminare le macchie di vino rosso

    A chi non è mai capitato di rovesciare un po’ di vino o, nei casi più sfortunati, un intero bicchiere su una tovaglia intonsa o su capo di abbigliamento?

    Il vino lascia aloni difficili da cancellare. Bisognerebbe trattare subito la zona incriminata e poi lavare in lavatrice il tutto.

    Per questo trattamento immediato i rimedi della tradizione sono tanti e permettono, chi più chi meno, di eliminare le macchie di vino senza rovinare i tessuti.

    Vediamo, quindi, come eliminare le macchie di vino rosso in modo efficace. Continue reading Come eliminare le macchie di vino rosso

  • Spaghetti all’Amatriciana: storia, ricetta e abbinamenti

    Spaghetti all’amatriciana: un classico tutto italiano.

    Gli spaghetti all’amatriciana, con la carbonara di cui abbiamo parlato la scorsa settimana, formano un binomio di gusto senza rivali.

    Come per la carbonara anche per l’amatriciana le domande, le curiosità e le leggende sono tante. È, forse, il destino dei capolavori culinari italiani.

    Oggi cercheremo di saperne un po’ di più su questo piatto. Continue reading Spaghetti all’Amatriciana: storia, ricetta e abbinamenti

  • Carbonara Day: celebriamo un mito

    Carbonara Day: alle origini del Mito

    Carbonara Day: il giorno perfetto per festeggiare questo mito della cucina italiana.

    Il Carbonara Day è la giornata internazionale dedicato ad uno dei piatti più amati, invidiati, copiati e richiesti della cucina italiana, la carbonara.

    Della ricetta e dell’abbinamento con questo piatto ne abbiamo parlato in un altro post.

    Oggi vogliamo raccontarvi qualcosa sulle origini di questo piatto, sulla sua storia e sfatare qualche falso mito che ruota intorno alla pasta alla carbonara. Continue reading Carbonara Day: celebriamo un mito

  • Benedetto, l’antipasto di Pasqua in Puglia

    Benedetto, l’antipasto di Pasqua pugliese.

    Pasqua, in Puglia, si trasforma, come ogni festa, in occasione di grandi pranzi con i piatti della tradizione a farla da padrona.

    Le avventure enogastronomiche, gli azzardi, gli esperimenti si lasciano da parte e ci si dedica alle ricette tramandate da generazione a generazione con ingredienti che richiamano l’origine contadina di molte delle nostre città.

    E così dall’antipasto fino al dolce è un susseguirsi di prodotti locali, di piatti tipici e di gusti unici che accompagnano il trascorrere di questa giornata di festa.

    Proprio di un antipasto vogliamo parlarvi oggi: il Benedetto.

    Un nome particolare per un antipasto ricco con cui iniziare il pranzo di Pasqua dopo aver rispettato un’antica tradizione.

    Nelle case pugliesi che rispettano le tradizioni si affida al capo famiglia la benedizione dei commensali e del cibo, usando un ramoscello di ulivo benedetto.

    Da questa tradizione prende il nome questo antipasto fatto di prodotti tipici pugliesi, come il capocollo di Martina Franca, i taralli bolliti, la ricotta fresca e l’olio extravergine d’oliva.

    Vediamo, quindi, come si prepara questo antipasto. Continue reading Benedetto, l’antipasto di Pasqua in Puglia

  • Cantinetta Vino: quale scegliere?

    Conservare il vino nel modo corretto è fondamentale per non fargli perdere le sue caratteristiche.

    Sono tre i fattori che bisogna tenere sotto controllo per conservare il vino nel migliore dei modi: temperatura, oscurità e umidità.

    Quindi per le vostre bottiglie niente sbalzi di temperatura, niente sole e niente luoghi o eccessivamente freddi o troppo caldi.

    Abbiamo già parlato di quali sono gli errori da non fare quando si conserva il vino, oggi vi parliamo di un prezioso alleato per la vostra passione enologica: la cantinetta vino. Continue reading Cantinetta Vino: quale scegliere?